1603-Non chiamateli monelli: ADHD e DOP | tefurma

Non chiamateli monelli: ADHD e DOP

Non chiamateli monelli: ADHD e DOP

Informazioni

  • Competenza: Competenze per una Scuola Inclusiva
  • Area: Inclusione e disabilità
  • Codice:
  • Tipologia: Elearning


Destinatari

  • Docente
  • Genitore/Tutore
  • Liberi Professionisti

Descrizione

Oggi con il proliferare delle diagnosi e delle etichette nosografiche si utilizzano spesso termini appartenenti al mondo medico e scientifico, il più delle volte in maniera inappropriata ed è così che depressione, ansia, iperattività, impulsività e comportamento oppositivo entrano a far parte del vocabolario quotidiano di tanti.

Un sistema scolastico inclusivo considera l’alunno come persona, protagonista dell’apprendimento qualunque siano le sue capacità, le sue potenzialità e i suoi limiti. Anche nel caso di alunno con ADHD o DOP va favorita, pertanto, la costruzione attiva della conoscenza, attivando le personali strategie di approccio al “sapere”, rispettando i ritmi e gli stili di apprendimento e “assecondando” i meccanismi di autoregolazione. Si suggerisce il ricorso alla metodologia dell’apprendimento.

La didattica inclusiva si basa sull’apprendimento cooperativo metacognitivo ed è caratterizzata da una modalità di gestione democratica della classe, centrata sulla cooperazione, sulla riflessione sui comportamenti agiti, sull’interdipendenza positiva dei ruoli e sull’uguaglianza delle opportunità di successo formativo per tutti.

OBIETTIVI

  • Conoscere l’ADHD e il DOP
  • Conoscere le strategie scolastiche che permettono di mantenere l’attenzione del bambino
  • Accorgimenti per migliorare la stima di sé del bambino
  • Gestione dei nuovi approcci didattici

 

MODULI

  1. Comprendere il disturbo da deficit dell'attenzione con iperattività (ADHD)
  2. Comprendere il Disturbo Oppositivo Provocatorio DOP

 

FOCUS Scopri di più sul corso, leggi il blog