2590-Emergenza Covid-19 Didattica a distanza e la rivoluzione del punto di vista: da compensare a potenziare | tefurma

Emergenza Covid-19 Didattica a distanza e la rivoluzione del punto di vista: da compensare a potenziare

Emergenza Covid-19 Didattica a distanza e la rivoluzione del punto di vista: da compensare a potenziare

Informazioni

  • Nr Max Partecipanti:
  • Competenza: Competenze per una Scuola Inclusiva
  • Area: Inclusione e disabilità
  • Codice: EDUCINID0092
  • Tipologia: Elearning


Descrizione

Il corso mira a far riflettere sulle potenzialità della didattica mediata dagli strumenti informatici soprattutto nei confronti degli alunni con Bisogni Educativi Speciali. Spesso nei PDP vengono inseriti strumenti digitali o strumenti informatici che rivestono il ruolo di veri e propri mediatori didattici. In questo momento di emergenza sanitaria tutti gli studenti sono stati “parificati” dinnanzi alla necessità di accedere agli apprendimenti per mezzo della tecnologia, quale migliore occasione per generalizzare a tutti gli studenti la possibilità di “personalizzare “le strategie di apprendimento in base alle proprie caratteristiche cognitive?
Ma il cambiamento degli stili di vita imposti dall'emergenza sanitaria ha anche risvolti negativi sulla nostra salute.
Durante l’emergenza Coronavirus, infatti, il tempo trascorso davanti allo schermo di televisioni, computer, tablet e smartphone ha subito una notevole impennata.
Lavorando in modalità smart working e seguendo le lezioni di didattica a distanza, le ore trascorse davanti ai dispositivi elettronici sta aumentando in maniera esponenziale, provocando un notevole affaticamento oculare e accentuazione dei disturbi visivi.


OBIETTIVI
Riflettere su come la conoscenza dei propri studenti passi necessariamente per l’individuazione dei singoli stili di apprendimento e delle caratteristiche cognitive individuali.
La didattica diventa guida per costruire capacità di apprendere e non solamente elaborazione di contenuti: il linguaggio sempre più visivo degli studenti richiede necessariamente una modifica nella concezione dell’apprendimento, una rivoluzione che investe anche gli strumenti didattici, a partire dai libri di testo.
Nel caso degli studenti con Bisogni Educativi Speciali la Didattica a distanza permette di avvicinare gli studenti agli strumenti compensativi digitali e di generalizzare il loro utilizzo come possibilità per tutti gli studenti: l’alunno BES diventa potenzialità per il gruppo classe.
Si ragionerà su tempi e modalità, potenzialità e problematiche legate all’adozione dei compensativi per i ragazzi con Bisogni Educativi Speciali.
Lo scopo di questo corso è, inoltre, quello di informare su quelli che sono i rischi legati ad uso eccessivo di questi dispositivi, ma, al tempo stesso, suggerire importanti accorgimenti quotidiani, fondamentali per preservare la vista in attesa di un graduale ritorno alla normalità


DURATA
25 ore in e-Learning

DOCENTI

dott.ssa Marcella Ventura

dott.ssa Deborah Faggella

 


Autore

Teacher
Know K. Srl

Know K. costituita l’01.08.1995 è certificata ISO9001 dal 2001 e ISO 27001:2013 con l'estensione dei controlli delle linee guida ISO/IEC 27017:2014 E ISO/IEC 27018:2019 dal 2019, è soggetto accreditato dal MIUR per l’erogazione della formazione al personale della scuola secondo Direttiva Ministeriale n.170/2016 (ex n. 90/2003), è ente accreditato dalla Regione Puglia per l’erogazione della formazione professionale.